17 Giugno 2024

Violenza contro la ex moglie, in carcere un uomo di Augusta

Una gelosia cieca e violenta, anni di vessazioni nei confronti della ex moglie. Tutto è finito ieri quando i carabinieri di Augusta lo hanno ammanettato e rinchiusi nel carcere di Cavadonna.

Sì tratta di un uomo di 49 anni che ha aggredito la ex consorte coetanea dopo aver fatto irruzione in casa della donna.

Convinto che in casa ci fosse un altro uomo ha prima frantumato un vetro per poter entrare, dopo, nonostante l’infondatezza dei suoi sospetti,ha iniziato a colpire la donna con un bastone.

L’intervento dei militari ha evitato il peggio è, nonostante la decisione di non sporgere querela, la donna è stata accompagnata in ospedale dove le sono state riscontrate ecchimosi in varie parti del corpo, un trauma cranico e la rottura di un incisivo.  
Le successive indagini dei carabinieri hanno però accertato che l’uomo, già durante il matrimonio, aveva più volte picchiato la donna e che aveva addirittura installato sul telefono un’applicazione per seguirne sempre i movimenti.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui Social

Tutte le puntate di EUREKA!

Tutte le puntate di TAMTAM FOCUS