21 Maggio 2024

Sparatoria di san Valentino, la Squadra Mobile arresta l’autore (IL VIDEO)

In carcere l’autore del ferimento del promotore finanziario gambizzato la sera di san Valentino a Floridia.

Le indagini degli uomini della Squadra Mobile hanno ricostruito quanto accaduto quella sera e hanno smontato le dichiarazioni rese dai parenti del ferito.

I colpi di pistola non sono stati sparati in contrada Monasteri, come in un primo momento dichiarato dopo l’arrivo al Pronto Soccorso dell’ospedale Umberto I, ma all’interno dello stesso ufficio del ferito.

Gli investigatori hanno lavorato pazientemente alla raccolta di elementi utili a ricostruire quanto accaduto quella sera. Nessun tipo di indicazione precisa in contrada Monasteri, zona alla periferia di Floridia, e attenzioni così rivolte a tutti i luoghi frequentati dal quarantenne colpito alle gambe.

La svolta all’interno dell’ufficio dove sono state trovate evidenti tracce di sangue risultato, dopo analisi, della stessa vittima. Da lì la raccolta di tutte le immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona che hanno permesso l’identificazione di un trentunenne tra l’altro conoscente dell’uomo ferito.

I colpi di pistola sarebbero stati sparati al termine di una violenta lite seguita ad un tentativo di chiarimento. L’indagato, secondo quanto ricostruito dai poliziotti, avrebbe accusato la vittima di un presunto tentativo di furto compiuto la sera prima all’interno del cantiere di suo padre.

Questa mattina l’esecuzione dell’Ordinanza e posizione aggravata dopo la scoperta e il sequestro di 200 grammi di hascisc e 422 di marijuana.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui Social

Tutte le puntate di EUREKA!

Tutte le puntate di TAMTAM FOCUS