25 Aprile 2024

Siracusa, politiche culturali. Mangiafico: “In 5 anni una disfatta dopo l’altra”.

Celebrata la disfatta delle politiche culturali in cinque anni di Amministrazione Italia. Questo è la conclusione a cui è arrivato il movimento “Civico 4”, sabato scorso, nel corso dell’ottavo incontro pubblico per la costruzione condivisa del programma, alla presenza della scrittrice Giuseppina Torregrossa e di alcune associazioni culturali del territorio. “Il quinquennio appena trascorso, nella sensazione comune espressa dai presenti all’incontro, ha registrato la sconfitta dell’Amministrazione comunale uscente, che ha anche candidato la città di Siracusa quale Capitale italiana della cultura 2024, senza alcun successo. – dichiara il leader e candidato sindaco Michele Mangiafico – Tra i fattori alla base di questo clamoroso risultato negativo, il mancato investimento – nell’ambito delle politiche culturali – sulla musica, sull’associazionismo diffuso, sull’identità religiosa della città, sulla valorizzazione delle risorse emergenti. 

In occasione dell’iniziativa di sabato 1 aprile, in cui Giuseppina Torregrossa è intervenuta per condividere e spiegare il progetto della Fiera dell’Editoria del Mediterraneo, “Civico4” ha annunciato la disponibilità della scrittrice a collaborare con la prossima Amministrazione della città e a far parte della squadra di governo con cui verranno realizzati i programmi oggi in cantiere.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui Social

Tutte le puntate di EUREKA!

Tutte le puntate di TAMTAM FOCUS