25 Aprile 2024

Lavori sulla Siracusa-Gela, Spada (PD): “Inaccettabile lo stop, la Regione intervenga al più presto”

“La Regione intervenga al più presto per garantire il completamento dei lavori sulla Siracusa-Gela. I cittadini hanno il diritto a usufruire di un’opera pubblica che si attende da decenni”.
A sottolinearlo è Tiziano Spada, deputato regionale del Partito Democratico e segretario della Commissione Ambiente e Territorio e Mobilità, in relazione al caso dello stop dei lavori sull’Autostrada A18.
“I fondi erogati dal Ministero dei Trasporti – aggiunge Spada – sono stati congelati a causa di un pignoramento nei confronti del Consorzio per le Autostrade Siciliane che si occupa della gestione del tratto autostradale. In questo modo si rischia non solo di non vedere il completamento dell’opera, ma anche pesanti conseguenze sull’impresa Cosedil, aggiudicataria dell’appalto, che ha anticipato le somme”.
Già in passato, l’on. Spada si è occupato della questione dei lavori sull’autostrada Siracusa-Gela, caldeggiando l’intervento dell’amministrazione regionale.
“Due settimane fa – continua il parlamentare regionale – ho chiesto e ottenuto l’audizione in Commissione Ambiente e Territorio e Mobilità del presidente del Cas, chiedendogli spiegazioni sull’avanzamento dei lavori. Lo stesso ci ha rassicurati sul trasferimento dei fondi dal Ministero, ma ad oggi non ci sono novità. Lo stop ai lavori è uno schiaffo ai cittadini e agli automobilisti che ogni giorno transitano in quel tratto di autostrada per raggiungere le proprie abitazioni e le sedi di lavoro. Non possiamo accettare ancora le lunghe code per lavori che potrebbero non vedere la luce in breve tempo. La Regione – conclude Spada – si attivi per consentire il completamento di un’opera pubblica che si attende da troppi anni”.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui Social

Tutte le puntate di EUREKA!

Tutte le puntate di TAMTAM FOCUS