18 Giugno 2024

Siracusa e Ragusa insieme per il Sicilian Shakespeare Fest

Prenderà il via venerdì 25 agosto il Sicilian Shakespeare Fest. Come era nelle intenzioni del direttore artistico Luciano Bottaro, il Siracusa Shakespeare Fest dopo le prime due edizioni si è evoluto in un festival siciliano. 

La prima novità di quest’anno sono i differenti palcoscenici tra le due città di Siracusa e Ragusa. 

Dal 25 agosto al 3 settembre, torna la rassegna shakespeariana “più a sud d’Europa” per rendere omaggio al grande poeta inglese con la messa in scena di ben dieci spettacoli, che andranno in scena contemporaneamente tra le due province. La direzione degli spettacoli a Ragusa è affidata a Germano Martorana, che da anni coordina la “Bottega dell’attore”. 

La conferenza stampa di presentazione del festival avrà luogo lunedì 21 agosto, alle ore 11.00, nel dehors del bar Splendor in piazza Adda a Siracusa. Saranno presenti il direttore artistico Luciano Bottaro, Bruno Falco ed Enzo Firullo. 

Ospite quest’anno del SSF, una compagnia shakespeariana di Lecce, che porterà a Siracusa e a Ragusa il “Re Lear”, con la regia di Salvatore Cezza. 

Una serata carica di emozioni si potrà vivere mercoledì 30 agosto, al chiostro della chiesa di San Giovanni alle Catacombe, dove andrà in scena in versione originale “Romeo & Giulietta”: l’adattamento in lingua inglese e la regia sono di Valentina Lo Manto, talentuosa giovane attrice e cantante siracusana, recentemente scomparsa tragicamente. 

Ma la rassegna quest’anno offrirà anche una contaminazione tra inglese e siciliano con una versione in dialetto siciliano della “Bisbetica Domata”, portata in scena dalla compagnia Comica di Siracusa, con la regia di Enzo Firullo. 

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui Social

Tutte le puntate di EUREKA!

Tutte le puntate di TAMTAM FOCUS