21 Maggio 2024

Siracusa, continua il “tour” di Vinciullo tra i problemi di Ortigia

Dopo la crepa sul muro tra via della Conciliazione e via Santa Lucia alla Badia, Enzo Vinciullo (Prima l’Italia) prosegue il suo giro alla ricerca dei piccoli e grandi problemi di Ortigia. Questa volta, la sua attenzione si è rivolta alla “voragine” aperta davanti alla Chiesa di S. Giuseppe, “voragine- dichirara Vinciullo – che rappresenta un pericolo quotidiano per i passanti ma, ancora di più, per i numerosi fedeli che la notte del 29 novembre vorranno partecipare alla tradizionale “Atturna” e alla “Svelata” successiva”. “Stessi pericoli si correranno l’8 dicembre, quando la festa verrà sicuramente celebrata in piazza San Giuseppe, nella omonima chiesa”. “Invito, quindi, l’Amministrazione Comunale di Siracusa a mettere in sicurezza la piazza, sistemando le basole che sono sprofondate e che, in occasione delle ultime piogge, hanno creato già un piccolo laghetto. So che non mi ascolterete ma – ha concluso un mistico Vinciullo – ascoltate almeno il messaggio di Maria: “Venite, ho tante cose che solo io so dirvi, ci sono tanti tesori che solo io so darvi”, non vorrei che l’Immacolata, fra le tante cose belle che vuole dire alla Nostra città e al Suo popolo siracusano, ci sia anche questa: “aggiustate la piazza!”.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui Social

Tutte le puntate di EUREKA!

Tutte le puntate di TAMTAM FOCUS