25 Aprile 2024

Floridia, Venerdì Santo fra commozione e devozione

Con rinnovata emozione ed intensa partecipazione della comunità floridiana, si è svolta ieri, 29 marzo, la processione del Venerdì Santo. In Chiesa Madre si è tenuta la predica delle 7 parole a cura del parroco di San Martino in Ortigia, Don Gianluca Belfiore.

A seguire uno dei momenti più toccanti per i tanti fedeli presenti, vale a dire “A scinnuta ra Cruci”. Tolto il telo rosso, che copriva Gesù in croce, i portatori di Cristo morto hanno estratto i chiodi dalle mani e dai piedi del crocifisso, adagiandolo nell’ urna.

Dalla Chiesa Madre è iniziata subito dopo la suggestiva processione che si è svolta per le vie di Floridia. Oltre al Cristo nell’urna, portata a spalla dai portatori di Cristo morto, in processione anche la Vergine Addolorata, vestita di nero in segno di lutto, così come le portatrici a spalla del simulacro.

Alla processione hanno partecipato immancabilmente l’arciprete parroco Don Alessandro Genovese, oltre al primo cittadino, Marco Carianni. Presenti autorità civili, militari e religiose, e ancora rappresentanti delle confraternite ed associazioni cittadine.

Alle 22 di oggi, sabato Santo, inizierà in Chiesa Madre la veglia pasquale nell’attesa di sentire i rintocchi delle campane che annunceranno Cristo risorto.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui Social

Tutte le puntate di EUREKA!

Tutte le puntate di TAMTAM FOCUS