25 Aprile 2024

Carlentini, coltivava marijuana a casa: i Carabinieri arrestano un pregiudicato

I Carabinieri della Stazione di Carlentini hanno arrestato un pregiudicato 35enne del luogo per coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e furto aggravato di energia elettrica.

L’uomo aveva realizzato in alcune stanze della villetta di contrada Guastella, dove viveva da solo, un sistema di illuminazione, irrigazione e umidificazione per produrre marijuana.

I militari di Carlentini e dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sigonella, nel corso della perquisizione, hanno accertato che l’impianto era allacciato abusivamente alla rete elettrica pubblica, per un danno stimato di circa 15.000 euro.

Lo stupefacente rinvenuto, del peso di circa 3 chilogrammi, è stato sequestrato e sarà sottoposto agli esami di laboratorio per stabilirne la tossicità, mentre l’arrestato, al quale sono stati anche sequestrati 1000 euro provento dello spaccio, è stato posto ai domiciliari a disposizione dell’Autorità giudiziaria aretusea.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui Social

Tutte le puntate di EUREKA!

Tutte le puntate di TAMTAM FOCUS