30 Marzo 2023

Azione Sicilia: “Basta alla propaganda di Salvini, le infrastrutture siciliane sono al palo”

Abbiamo ascoltato il Ministro Salvini stamane parlare in radio del Ponte sullo Stretto. Il ministro dice che entro due anni partiranno i lavori.  “A noi siciliani interesserebbe sapere, in primis, che entro due anni i cantieri delle nostre autostrade come quelli del raddoppio ferroviario potessero terminare” – così il Commissario di Azione Sicilia Michelangelo Giansiracusa, che continua ” parlare di infrastrutture siciliane significa comprendere quanto sia difficile per un cittadino potersi spostare all’interno della nostra Isola. E quanto questi disagi (e disastri) infrastrutturali compromettano anche la nostra economia, non consentendo di attrarre investimenti”. 

Rincara la dose anche Fabrizio Ferrandelli, membro della segreteria nazionale di Azione con delega all’autonomia che afferma “non basta la propaganda del ponte – al cui sterile dibattito ci sottraiamo – per nascondere un’Italia a due velocità, che è quella che il partito del Ministro Salvini vuole con la riforma Calderoli che avrebbe soltanto il risultato di aggravare il gap Nord-Sud. Al sud i sogni e al nord le opere? ” – chiosa Ferrandelli.  ” Al Ministro Salvini chiediamo di occuparsi delle priorità di quest’isola con la stessa intensità che dedica alla propaganda “.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui Social

Tutte le puntate di EUREKA!