17 Luglio 2024

Ortigia Film Festival, svelati i nomi delle giurie: Laura Delli Colli presidente Concorso lungometraggi

Sarà Laura Delli Colli la Presidente di Giuria del Concorso Lungometraggi opere prime e seconde italiane della XV edizione di Ortigia Film Festival, in programma a Siracusa dal 15 al 22 luglio 2022, con lei, la giornalista televisiva Margherita Ferrandino e l’attrice Elena Lietti.

Laura Delli Colli, Giornalista e scrittrice, è Presidente dei Giornalisti Cinematografici Italiani che assegnano annualmente i Nastri d’Argento. Per anni è stata firma degli Spettacoli di Repubblica e inviata speciale di Panorama. Dai giornali ai grandi eventi cinematografici, ha guidato la Fondazione Cinema per Roma che produce la Festa del Cinema e Cinema Italian Style per promuovere a Los Angeles il cinema italiano verso l’appuntamento degli Oscar. Ha firmato negli anni una fortunata serie di libri dedicati al Gusto del Cinema ma soprattutto alcune biografie dedicate, tra gli altri, a Gianni Amelio, Marco Tullio Giordana, Ferzan Ozpetek e Monica Vitti alla quale ha dedicato due libri ed è legata dal ricordo di un indimenticabile incontro ravvicinato prima che la malattia l’allontanasse anche da sé.

Margherita Ferrandino, giornalista e autrice televisiva, torinese di nascita, si trasferisce a Roma nel 1990 dove inizia la collaborazione con Rai 3 in programmi come Blob, Schegge e Fuori Orario. Nel corso degli anni ha scritto e condotto programmi per Rai 2 e Rai 3. Ha frequentato la scuola “Ipotesi Cinema” diretta da Ermanno Olmi e firmato alcuni documentari, tra cui uno realizzato con Giovanni Veronesi girato sul set dell’ultimo film di Mario Monicelli “Le Rose del deserto“. Il documentario è’ stato presentato alla Festa del Cinema di Roma e inserito, su richiesta dello stesso Monicelli, nel DVD del suo ultimo film. Ha sempre lavorato nella redazione cultura dove è diventata inviata e poi caporedattore, seguendo i Grandi Eventi di musica, cinema e teatro.

Elena Lietti, l’esordio al cinema nel 2009 è con il film “Oggi Sposi” di Luca Lucini. Nel 2017 è protagonista nella serie tv Sky “Il Miracolo” dello scrittore Niccolò Ammaniti, collaborazione che si ripropone nel 2021 nella serie Sky “Anna”. Seguono molti film d’autore, tra cui Il sol dell’avvenire” di Nanni Moretti, “Siccità” di Paolo Virzì, “L’Arminuta” di Giuseppe Bonito e “Il primo giorno della mia vita” di Paolo Genovese. Nel 2022 è in due film di successo come “Le otto montagne” di Felix van Groeningen e Charlotte Vandermeersch e “Il Grande Giorno” di Massimo Venier.

A capitanare la Giuria del Concorso internazionale Cortometraggi, sarà l’attrice Barbara Chichiarelli che sarà affiancata dalla collega Rita Abela e da Bruno Di Chiara, attore e musicista siciliano.

Barbara Chichiarelli si fa conoscere al grande pubblico per il ruolo di “Livia Adami“, una delle protagoniste della serie cult “Suburra“, prima produzione originale Netflix italiana. Sul grande schermo recita in “Un’avventura” di Marco Danieli e in “La Dea Fortuna” di Ferzan Özpetek, un successo di critica e botteghino. Nel 2020 vince il “ciak d’oro” per la sua emozionante performance in “Favolacce” dei Fratelli D’Innocenzo. Recita nella Serie Tv The Good Mothers” diretta da Julian Jarrold e Elisa Amoruso, ispirata al romanzo di Alex Perry e presentata nel 2023, in anteprima internazionale, alla 73a edizione del Festival di Berlino dove vince il Berlinale Series Award. Per la sua interpretazione sarà candidata come migliore attrice protagonista ai Nastri D’Argento. Nello stesso anno viene diretta da Joe Wright nella serie “M – il figlio del secolo”. 

Rita Abela, attrice siracusana, del 2015 la sua prima esperienza davanti alla macchina da presa con Pupi Avati. Si divide tra teatro, cinema e TV. “Il mio corpo vi seppellirà” per la regia di Giovanni La Pàrola (vincitore dell’OFF 2021) la vede tra le protagoniste come ancora in film diretti da Pasquale Scimeca e Saverio Costanzo.

Bruno Di Chiara, Attore, cantautore e polistrumentista. oltre a lavorare con Emma Dante, ha collaborato sia in ambito teatrale che cinematografico con numerosi registi. A teatro, con Davide Livermore, Roberta Torre, Ricci e Forte, Roberto Andò. Sul set, fra gli altri, con Piero Messina, Luca Ribuoli, Emanuele Crialese e Francesco Amato.

La giuria del Concorso documentari sarà presieduta da Giulia Cosentino, regista e sceneggiatrice, che guiderà gli allievi del CSC – Centro Sperimentale di Cinematografia di Palermo nella valutazione dei documentari in concorso.

La XV edizione di Ortigia Film Festival si svolgerà dal 15 al 22 luglio. Tre le sezioni competitive del Festival: il Concorso Lungometraggi opere prime e seconde italiane, il Concorso Documentari e il Concorso Internazionale Cortometraggi. Tre le sezioni non competitive: Cinema WomenCinema e arte della parola e La voce del mare in collaborazione con L’area marina protetta del Plemmirio.

Ortigia Film Festival, con la direzione artistica di Lisa Romano e Paola Poli, si svolge nelle piazze del centro storico della città di Siracusa (Unesco World Heritage) ed è annoverato nel calendario dei festival cinematografici più importanti del bacino del Mediterraneo. Il Festival ha sviluppato una forte identità legata al cinema italiano, ma allo stesso tempo, ha rinnovato e ampliato la propria offerta, esplorando nuove realtà nel campo dell’audiovisivo e conquistando spazio a livello nazionale e internazionale. La visibilità e il consenso, ottenuto negli anni da parte delle istituzioni, hanno permesso che il festival, fondato da Lisa Romano con l’associazione culturale Sa.Li.Ro’, ricevesse la prestigiosa medaglia del Presidente della Repubblica e, negli anni, il sostegno di: Mic, Regione Siciliana, Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo, Dipartimento Turismo Sport e Spettacolo – Sicilia Film Commission, nell’ambito del progetto Sensi Contemporanei, Ars e Comune di Siracusa, Siae, Unesco e Rai.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui Social

Tutte le puntate di EUREKA!

Tutte le puntate di TAMTAM FOCUS