18 Luglio 2024

Incendio a Solarino, coinvolto il deposito di un mobilificio sotto sequestro da anni

Vasto incendio nella zona artigianale di Solarino. Le fiamme, partite dalle sterpaglie, dopo aver bruciato alcuni alberi di ulivo hanno raggiunto il deposito di un vecchio mobilificio della zona sotto sequestro da alcuni anni.

Fumo altissimo visibile anche da Floridia. Nella zona, insieme ai Vigili del fuoco arrivati dal capoluogo, alcune pattuglie della Polizia municipale di Solarino e gli uomini della Protezione Civile. Le fiamme si sono propagate in pochi minuti anche a causa della ventilazione.

Pompieri in azione per scongiurare che l’incendio si allargasse ancora. Il fuoco, infatti,ha sfiorato i locali di alcuni opifici della zona e i vigili hanno dovuto lavorare parecchio per arginare le fiamme.

Sulle cause dell’incendio non si esclude nessuna pista.

“Sono stato avvisato immediatamente di quanto stava accadendo – ha commentato il sindaco di Solarino, Peppe Germano, raggiunto telefonicamente – Ho più volte diffidato di pulire l’area circostante, ma purtroppo non si riesce mai a comprendere il pericolo.

Le fiammo sono ormai sotto controllo – assicura il primo cittadino che, sul posto, sta seguendo l’intervento dei pompieri – Preoccupa, piuttosto, il fumo alimentato anche dalla copertura in amianto di questo vecchio capannone sotto sequestro”.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui Social

Tutte le puntate di EUREKA!

Tutte le puntate di TAMTAM FOCUS