17 Luglio 2024

Il CCPM di Taormina va tenuto aperto” A parlare i deputati nazionali (FdI) Francesco Ciancitto e Luca Cannata.

«Lo abbiamo ribadito lo scorso mese di maggio, durante la visita a Catania, del Ministro della Salute, Orazio Schillaci, il Centro cardiologico pediatrico del Mediterraneo “Bambino Gesù”  di Taormina, deve restare aperto e continuare a dare servizi sanitari per i nostri piccoli.»

Il deputato nazionale e componente della commissione Affari sociali e Sanità della Camera dei Deputati, Francesco Ciancitto (FdI), e il deputato Luca Cannata vicepresidente della commissione bilancio, intervengono in maniera chiara e netta rispetto alla problematica che da mesi ha investito il CCPM.

«Al Ministero della Salute è pronto ad insediarsi un tavolo tecnico – sottolineano il deputato Ciancitto e il collega Luca Cannata – per affrontare con tutti i partners interessati la questione, per arrivare ad una deroga al decreto Balduzzi e salvare così la chirurgia pediatrica di Taormina, punto di riferimento per il sud Italia.»

Attorno al tavolo sono attese le Regioni Sicilia e Calabria, il Comune di Taormina, l’Asp di Messina e l’ospedale “Bambino Gesù” di Roma che gestisce il centro, l’unico da Napoli in giù, dove i medici sono in grado di operare bambini in età pediatrica per patologie coronariche.

«Vogliamo rassicurare i genitori dei bambini ricoverati al CCPM di Taormina che nei giorni scorsi sono stati a Roma – evidenziano ancora Ciancitto e Cannata -. Il Governo Meloni ha l’obiettivo di potenziare la Sanità su tutto il territorio nazionale, mantenendo i punti di forza e colmando le lacune esistenti.»

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui Social

Tutte le puntate di EUREKA!

Tutte le puntate di TAMTAM FOCUS