18 Luglio 2024

Confindustria albergatori confuta i dati dell’Osservatorio Regionale: “perdite stimate del 40% di fatturato”

Gli albergatori della Sezione Turismo ed Eventi di Confindustria Siracusa intervengono sui dati delle presenze turistiche in Sicilia e a Siracusa.

Gli albergatori precisano che i dati pubblicati nel sito dell’Osservatorio Regionale del Turismo, elaborati su dati ISTAT, riportati e diffusi recentemente sulla stampa, prendono in esame il 2022 sul 2021: parliamo dunque del post Pandemia e della ripresa dopo il fermo. Nulla a che vedere con gli andamenti  che riguardano l’anno in corso.

La stagione è stata, anzi, profondamente segnata nei mesi di luglio e agosto dall’incendio del terminal di Fontanarossa e dai conseguenti rilevantissimi disagi di turisti e viaggiatori.

Infatti,  dall’analisi dei dati che abbiamo raccolto tra i nostri albergatori la media delle perdite stimate nei due mesi luglio e agosto di quest’anno rappresenta circa il 40% del fatturato atteso e non realizzato a causa di disdette e mancati arrivi, senza considerare il danno d’immagine, suscettibile di causare ulteriori mancate prenotazioni nel prossimo futuro.

E’ un dato significativo in termini di perdita economica per le nostre aziende. Auspichiamo un dialogo costante con le Amministrazioni rendendoci fin da subito disponibili a collaborare per avviare  insieme azioni e progetti per migliorare la fruibilità e l’immagine del nostro territorio.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui Social

Tutte le puntate di EUREKA!

Tutte le puntate di TAMTAM FOCUS