18 Luglio 2024

Siracusa, L’Amministrazione promette una cosa e ne fa un’altra: delusione e preoccupazione del comitato Ortigia Resistente

Il Comitato Ortigia Cittadinanza Resistente esprime profonda preoccupazione e delusione per l’ultima ordinanza comunale che, contrariamente agli impegni presi, ha eliminato numerosi posti auto lungo il lungomare di Ortigia senza garantire le adeguate compensazioni promesse ai residenti, in trasparenza e progressività e lasciando nel panico e nella confusione centinaia di famiglie.

“Durante l’ultimo incontro con il Sindaco – si legge nella nota del Comitato – ci era stato assicurato che qualsiasi modifica alla disponibilità dei posti auto avrebbe comportato la creazione di nuovi spazi di sosta vicini, e addirittura un incremento di quelli a disposizione dei residenti. Era stato chiaro l’impegno dell’amministrazione a non procedere con modifiche fino alla conferma di soluzioni adeguate per il parcheggio nelle immediate vicinanze e solo se vi fosse certezza della compensazione. Tutto questo in linea di principio, in assenza di un piano particolareggiato della nuova mobilità che illustrasse chiaramente ai residenti i nuovi stalli destinati creati in aggiunta rispetto ai precedenti eliminati”.

“Nonostante queste rassicurazioni, la realtà si è dimostrata differente. Il Comitato ha formalmente richiesto un incontro urgente con il Sindaco per discutere questa inaccettabile discrepanza tra le promesse fatte e le azioni intraprese. Questa riunione è prevista in concomitanza con l’assemblea del comitato, fissata per lunedì 8 luglio alle 19:30, dove verranno discusse le prossime azioni”.

“Il Comitato sta conducendo una mappatura analitica delle vie di Ortigia, in assenza di qualsiasi dettaglio fornito nella recente ordinanza sulla quantificazione dei posti auto eliminati e messi a disposizione, per verificare la reale disponibilità dei nuovi stalli. La partecipazione attiva dei residenti, alla mappatura delle vie e all’assemblea di giorno 8, è essenziale per garantire che le promesse dell’amministrazione siano mantenute”.

“Questa situazione non solo pone seri dubbi sulla trasparenza e l’affidabilità dell’amministrazione comunale ma solleva anche gravi preoccupazioni sui diritti e sul benessere dei residenti di Ortigia che sono sempre più danneggiati. Il Comitato Ortigia Cittadinanza Resistente è determinato a lottare per la tutela di questi diritti e per assicurare che ogni decisione futura rispetti pienamente le esigenze della comunità”.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui Social

Tutte le puntate di EUREKA!

Tutte le puntate di TAMTAM FOCUS