27 Novembre 2022

Cocaina e crack davanti ai figli piccoli, i carabinieri arrestano uno spacciatore solarinese

Cocaina e crack in bella mostra sul tavolo della cucina nonostante la presenza di bimbi piccoli in casa. Questo hanno trovato i carabinieri della Stazione di Solarino all’interno dell’abitazione di un uomo di 48 anni arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ad indirizzare i carabinieri la segnalazione, da parte di alcuni cittadini, di movimenti sospetti nei pressi dell’abitazione dell’uomo tra l’altro già conosciuto dagli stessi militari per alcune vicende legate proprio agli stupefacenti.

I carabinieri, dopo aver osservato e verificato un intenso viavai di giovani, sono entrati nella casa e hanno trovato 15 grammi di cocaina e 9 grammi di crack sul tavolo della cucina. Sul piano un bilancino e numerose bustine di plastica per il confezionamento delle dosi.

Il pagamento dello stupefacente da parte degli assuntori avveniva in modo particolarmente discreto, infatti alcune banconote dei circa 1.600 euro provento di spaccio, sono state rinvenute all’interno della cassetta postale, situata all’ingresso dell’abitazione e riportante un cognome fittizio.
Al termine delle operazioni la droga, il denaro ed il materiale per il confezionamento sono stati
sequestrati, mentre l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità giudiziaria di Siracusa.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui Social