5 Ottobre 2022

IL TEMA DELLA “REALIZZAZIONE” AL CENTRO DEL FESTIVAL DEAINYOU

La fondatrice Lorena D'Ercole, e le cofondatrici Antonella Spoto e Chiara Vezil

di Melania Sorbera

Sarà presentato sabato 10 settembre, al Castello Maniace, dalle 7.30 alle 20, il Festival DEAinyou, che si svolgerà dal 2 al 4 giugno 2023, in Ortigia. Il focus è la “realizzazione” in tutte le sue forme, il women empowerment, la sostenibilità, la crescita personale e professionale, con una particolare attenzione al “give back”, concetto molto attuale che si propone di restituire e mettere in circolo i valori e le abilità acquisiti nella propria esperienza. Un evento inclusivo, all’insegna della contaminazione. In programma il 10 settembre due incontri: “Yoga Garden” con Francesca Nobile e “Piante e parole che guariscono” con Paolo Uccello, moderati da Mario Acampa, autore, conduttore televisivo e regista. Tra gli ospiti e speaker imprenditrici e fondazioni, associazioni, cooperative al femminile, libere professioniste e sportive, tutte testimoni di processi di cambiamento evolutivi nella realtà che ci circonda. Il progetto nasce da un’idea di Lorena D’Ercole, artista e imprenditrice svizzera, già fondatrice di “Ortigia Design Festival”, cofounders Antonella Spoto, fotografa e producer argentina e Chiara Vezil, giornalista free lance e docente universitaria. Il prossimo incontro prima del Festival si svolgerà a Bali, poi Bolzano e Milano a marzo. “L’idea del Festival è nata, avendo radici svizzere, dalla voglia e dalla forza di incontrare donne con le quali condividere la stessa lunghezza d’onda, le stesse vibrazioni e una voglia di crescita personale – spiega Lorena D’Ercole – per creare rete in Sicilia e fuori dalla Sicilia”. La cornice sarà quella della piazza del Castello Maniace (già sede del “Maniace Summer Fest” e dell’“Ortigia Sound System”) e la chiesa seicentesca di Gesù e Maria in Ortigia, ospite anche di una mostra d’arte moderna aperta al pubblico. Tra gli altri ospiti, ci saranno: Cesarina Ferruzzi, imprenditrice milanese nel campo ambientale e scrittrice; Cochita Grillo, magistrata siciliana ed eletta al Consiglio superiore della Magistratura; Michele Bönan, architetto ed interior designer di fama internazionale; Ornella Laneri, imprenditrice e presidente Aidda Sicilia, “Associazione Imprenditrici Donne”; Letizia Lazzaro, coordinatrice Rete Economia Donna Bolzano;  Muni Sigona, imprenditrice in ambito sociale e founder della onlus “La casa di Toti”, premiata tra le 50 imprenditrici più innovative di quest’anno; Emma Averna, presidente e cofondatrice della onlus Mediterraneo Sicilia Europa; Flaviana Lenzo, imprenditrice messinese e founder di “Sicilian stories”; Alessandra Rigano, direttrice artistica di SUQ Magazine – Unconventional Sicily e Silvia Battaglia, founder di Silba B, make-up artist e cosmetologa. La cornice sarà quella della piazza del Castello Maniace e la chiesa seicentesca di Gesù e Maria in Ortigia, ospite anche di una mostra d’arte moderna aperta al pubblico.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici sui Social

Angelo Guardo Floridia