5 Ottobre 2022

Elezioni Politiche, Filippo Scerra (M5S) prova il bis: “prosegue l’impegno in favore del territorio”

Una nuova sfida per Filippo Scerra del Movimento 5 Stelle che da deputato uscente è riuscito ad ottenere un posto blindato in lista per il collegio plurinominale.

“Non posso far altro che ringraziare gli iscritti per la fiducia riposta nei miei confronti. Una fiducia che per me è un grande attestato di responsabilità che conto di ripagare continuando a lavorare per il nostro territorio”. Così Filippo Scerra commenta l’ufficialità della propria candidatura in occasione delle prossime elezioni politiche del 25 settembre. Il parlamentare del Movimento 5 Stelle sarà capolista alla Camera nel collegio plurinominale Sicilia 2 03 (Niscemi, Provincia di Siracusa, Provincia di Ragusa, Calatino) insieme con Eugenio Saitta, Vanessa Ferreri e Paola Brullo.

“Una lista forte e competitiva – commenta il vice presidente del gruppo parlamentare alla Camera – pronta a continuare quel lavoro fatto con passione e serietà. Sono certo che come accaduto 5 anni fa sarà una campagna elettorale difficile, ma noi a differenza degli altri partiti abbiamo la forza delle idee e di quanto già fatto negli ultimi anni. Dal Superbonus edilizio al Pnrr che oggi tutti si attestano ma che nessuno ricorda essere merito del presidente Conte. E ancora l’istituzione delle Zes, argomento su cui mi sono particolarmente battuto e che già adesso stanno portando i primi frutti per il rilancio dei territori o ancora un provvedimento a sostegno dei comuni commissariati e sciolti per mafia.”

Ma Scerra non è l’unico siracusano del M5S che parteciperà alla prossima tornata elettorale. Nel collegio uninominale alla Camera è candidata Cettina Di Pietro (già sindaco di Augusta), mentre al collegio uninominale del Senato, che comprende le Province di Siracusa, Ragusa e parte di Catania, è presente il senatore uscente Pino Pisani.

“Nel prossimo mese insieme con i miei compagni di viaggio – conclude Scerra – voglio girare in tutti i comuni del Collegio per raccontare la nostra idea di Paese, i nostri obiettivi e come intendiamo migliorare la nostra splendida Sicilia. Noi siamo e saremo sempre dalla parte dei cittadini e dei più deboli, così come del ceto medio e delle piccole e medie imprese. Siamo per lo sviluppo sostenibile dell’Italia e per il rilancio del Mezzogiorno, insomma, siamo gli unici a essere dalla parte giusta!”

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici sui Social

Angelo Guardo Floridia