10 Agosto 2022

Siracusa, Casa Monteforte tornerà ad essere alloggio per anziani

Finanziato dalla Regione con 1,2 milioni di euro il progetto del Comune per il recupero di Casa Monteforte in via Picherali. La struttura – per anni al centro di un contenzioso legale – manterrà la sua destinazione “ai fini sociali” per i quali era stata oggetto di lascito testamentario all’Ente. Il progetto, già esecutivo, prevede un serie di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria da eseguire sia all’interno che all’esterno senza tuttavia apportare modifiche alla conformazione architettonica e funzionale del fabbricato. Una volta firmata la convenzione, il Comune potrà procedere con la gara di appalto. 

“Dopo aver riacquisito al patrimonio comunale i tre immobili occupati senza titolo, completiamo la seconda parte del progetto di riqualificazione e rimessa in funzione di casa Monteforte”: lo dichiara il sindaco, Francesco Italia che aggiunge: “Dopo aver investito sulla realizzazione di un progetto esecutivo di ristrutturazione dell’immobile di via Picherali, abbiamo partecipato ad un “bando a sportello” della Regione ottenendo un finanziamento di circa 1.200.000 euro. L’immobile, secondo le volontà di Maria Monteforte, sarà destinato a comunità alloggio per 24 anziani con relativi arredi e servizi. Un altro tassello importante nel recupero di funzioni e strutture sociali per la nostra città”.
Le opere previste all’interno del fabbricato hanno la finalità del recupero funzionale dell’immobile e del suo adeguamento agli standard di legge al fine di ospitare comunità alloggio per anziani, e permettere lo svolgimento delle altre funzioni correlate ed integrative. 

Nei tre piani residenziali nasceranno 8 appartamenti che potranno ospitare in tutto 24 persone

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici sui Social