10 Agosto 2022

Atti vandalici nella notte in alcune piazzette del Comune di Canicattini Bagni

Indignazione e piena condanna è stata espressa dal Sindaco Paolo Amenta e dall’Amministrazione comunale, così come dal Presidente del Consiglio comunale Loretta Barbagallo a nome del Consesso civico, per gli atti vandalici che, notte tempo, sono stati perpetrati da ignoti in alcune aree di Canicattini Bagni, distruggendo una delle panchine in pietra di Piazzetta Regina Elena, parte di pavimentazione in Piazza Borsellino e di un’aiuola in Piazzetta Dante Alighieri.

«Sono atti inqualificabili – ha dichiarato il Sindaco Paolo Amenta – nei confronti di beni comuni, patrimonio di tutta la città, verso cui ogni cittadino deve avere il senso civico del massimo rispetto. Lavoreremo per individuare i responsabili e non avremo remore a segnalarli alle forze dell’ordine per i giusti provvedimenti, Nel frattempo intensificheremo i controlli in tutto il centro abitato a garanzia della tutela dei beni comuni. L’amministrazione comunale, intanto, attraverso il coinvolgimento degli uffici di riferimento, si è già attivata per ripristinare le strutture danneggiate nelle tre piazzette».

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici sui Social