10 Agosto 2022

Coltello in mano e minacce, arrestato un nigeriano

SONY DSC

Un coltello in mano e invettive contro le persone che transitavano vicino a lui. Il protagonista un nigeriano di 25 anni, senza fissa dimora, che ieri, a Cassibile, nei pressi di un panificio, ha iniziato ad urlare contro la gente che passava lungo la strada. Sono stati i carabinieri, dopo poco meno di un’ora, ad arrestarlo con l’accusa di resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Il giovane, infatti, dopo essersi rifiutato di fornire il proprio nome, si è scagliato, senza ferire nessuno, contro i militari e poi è fuggito. Fuga durata ben poco visto che i carabinieri sono riusciti a bloccarlo.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici sui Social