3 Luglio 2022

Emergenza povertà, Salvo Sorbello stigmatizza i preoccupanti i dati dell’Istat

“La povertà – dice Salvo Sorbello, presidente provinciale del Forum delle Associazioni Familiari – sta diventando una condizione che tende a riguardare anche persone che povere non erano mai state, che mai avrebbero pensato di poter diventare tali e che avvertono sempre più il senso della loro fragilità. L’Istat sottolinea che «il disagio è più marcato per le famiglie con figli minori», per le quali l’incidenza passa dall’8,1% dei nuclei con un solo figlio, al 22,8% di quelli che ne hanno da tre in su. Come è possibile parlare di contrastare la denatalità quando l’evento che più di ogni altro accresce il rischio di finire in povertà assoluta e mettere al mondo dei figli?

È infatti dimostrato – conclude – che l’incidenza della povertà è direttamente proporzionale al numero dei figli minori presenti nella famiglia (addirittura il 20,4%, una su cinque, per le famiglie con tre o più figli minori). Se non nascono bambini non c’è futuro, anche economico e sociale, per la nostra terra: occorrono misure concrete, anche a livello regionale e comunale, che  aiutino i nostri giovani a mettere su famiglia e a fare figli, senza per questo diventare poveri!“

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici sui Social