3 Luglio 2022

Floridia, perplessità di FdI sulla nomina dell’assessore Faraci

Pur congratulandosi per la nomina di Francesco Faraci ad assessore comunale ai lavori pubblici e all’urbanistica nella giunta del sindaco Marco Carianni, Fratelli d’Italia, solleva alcune perplessità in ordine alla sua designazione. 

“Ci chiediamo – si legge in una nota stampa – quale criterio il sindaco abbia usato nella individuazione del neo-assessore: se sia l’esito di logiche interne al suo gruppo, oppure sia da ricercare oltre l’ambito di una fisiologica e naturale alternanza, sempre benvenuta, per investire interessi elettorali legati alla candidatura alle regionali del leader del movimento IDEA Tiziano Spada, secondo una logica ben lontana da una sedicente ‘politica nuova”.

“D’altra parte – prosegue la nota – è a tutti noto che l’arch. Francesco Faraci è politicamente riconducibile  a un gruppo che ha imperversato, sin dagli anni ottanta, sulla scena politica locale: a questo gruppo si deve quel ‘progetto sulla città’ più volte stigmatizzato, negli anni novanta, dal  movimento civico Primavera Floridiana e dal suo leader”.  “Senza nulla  togliere alle competenze del neo-assessore, dietro la sua giovane figura s’adombra il vecchio che ritorna sotto le sembianze del nuovo, in una astuta operazione di trasformismo che il sindaco Carianni sembra avere escogitato tradendo le sue stesse  rivendicazioni in merito alla presa di distanza da una vecchia mentalità e da un opaco modo di amministrare”.

“Sta di fatto che – concludono gli esponenti di Fratelli d’Italia – in un particolare momento caratterizzato da una timida ripresa dalla stagnazione economica che il nostro territorio ha patito, Floridia non ha bisogno di sterili  macchinazioni politiche. Edilizia e i lavori pubblici rappresentano, da sempre, il volano dell’economia floridiana. Dal nuovo assessore attendiamo fatti e azioni concrete”.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici sui Social