3 Luglio 2022

Siracusa, piccole modifiche in giunta: Tota lascia la mobilità a Pantano

Era nell’aria da qualche giorno e oggi è arrivata la conferma, l’assessore Dario Tota lascia la rubrica Trasporti e Diritto alla Mobilità a Vincenzo Pantano e ottiene in cambio i Servizi demografici e Decentramento. Un avvicendamento portato a termine per alleggerire il carico di lavoro di Tota.

Ecco le deleghe complete.

Andrea Buccheri: Igiene Urbana, Polizia Ambientale, Verde pubblico e decoro urbano, Sanità (Tutela animali e fauna urbana, Servizi sanitari)

Agata Bugliarello: Beni Demaniali e Patrimoniali. Beni Comuni, Risorse Umane Affari legali

Concetta Carbone: Pari Opportunità e diritti sociali, Politiche Sociali e della famiglia, Politiche di Inclusione e Diritto alla Casa, Attuazione del programma, Democrazia partecipata, Politiche educative, Città Educativa

Pierpaolo Coppa: confermato vicesindaco, Economico Finanziario, Entrate e Servizi Fiscali, Istruzione e Diritto allo Studio, Programmazione Opere Pubbliche e coordinamento e monitoraggio delle Politiche di sviluppo sostenibile, Tutela del territorio e ambente – Partenariato pubblico privato

Andrea Firenze: Sviluppo economico e competitività (agricoltura, pesca, mercati e fiere), Risorse Mare, Sport e tempo libero, Politiche giovanili, Sviluppo delle Tecnologie e dei Sistemi Informativi – Statistica

Fabio Granata: Tutela e Valorizzazione dei Beni e Attività Culturali – Unesco e Università Sviluppo e valorizzazione del Turismo, Legalità – Trasparenza

Vincenzo Pantano: Protezione Civile, Edilizia Scolastica, Trasporti e Diritto alla Mobilità

Giuseppe Raimondo: Tutela, valorizzazione e recupero ambientale, Tutela del suolo, Qualità dell’aria e riduzione dell’inquinamento, Servizio idrico integrato e tutela delle risorse idriche, Aree protette, Parchi naturali, Protezione naturalistica e forestazione urbana, Sistema Energia ed Efficientamento Energetico e Pubblica Illuminazione

Dario Tota: Polizia Municipale, Servizi demografici, Decentramento

Il sindaco Francesco Italia mantiene ad interim: Pnrr – Edilizia privata – Urbanistica e assetto del territorio – Edilizia residenziale sociale – Società ed Enti Partecipati, Cimitero e servizi cimiteriali e tute le competenze residuali. Le materie non comprese nei rami dell’Amministrazione cui sono destinati gli assessori restano di competenza del sindaco.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici sui Social