30 Novembre 2022

Attività produttive, dalla Regionevia libera al “BonuSicilia commercio ambulante”

Contributi a fondo perduto per sostenere le attività commerciali ambulanti colpite dall’emergenza sanitaria da Covid 19. Il governo Musumeci ha dato il via libera al “BonuSicilia  commercio ambulante”, approvando le basi giuridiche e le disposizioni attuative della misura destinata a supportare un settore che ha molto sofferto la crisi economica dovuta alla pandemia.
La misura ha l’obiettivo di sostenere le imprese che esercitano attività commerciali al dettaglio in forma ambulante.

Il “BonuSicilia commercio ambulante” sarà gestito attraverso una procedura automatica, con procedimento a sportello. La dotazione finanziaria complessiva è di 18 milioni e 463.771 euro. Il contributo a fondo perduto può essere concesso nella misura massima di 5 mila euro per ciascun richiedente, ma la somma che verrà effettivamente concessa a chi farà richiesta sarà calcolata ripartendo la dotazione finanziaria in base alle istanze ammesse. Secondo le stime dell’assessorato delle Attività produttive, il “BonuSicilia  commercio ambulante” ha un bacino di circa 12mila imprese potenzialmente beneficiarie.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui Social