3 Luglio 2022

Siracusa, il Pd torna a riunirsi, nomina la Direzione e supera le divisioni

Dopo un’attesa lunga, tra Covid e tentennamenti vari, si è riunita questa mattina l’assemblea provinciale del Partito Democratico che ha portato alla elezione della Direzione del partito, all’approvazione del bilancio e alla sostituzione dei un membro dimissionario della Commissione di garanzia.

L’assemblea ha votato all’unanimità la relazione del segretario Salvo Adorno, riconoscendone l’impegno nella gestione del partito, superando le divisioni che hanno caratterizzato gli anni precedenti, aprendo una nuova fase di dialogo e confronto unitario tra maggioranza e minoranza da realizzarsi dentro gli organismi del partito. La neo costituita direzione assume così, come da statuto, il ruolo di luogo del confronto in cui affrontare le questioni che di volta in volta saranno poste sul tavolo della politica.  La relazione del segretario ha evidenziato l’importanza di aprire dentro gli organismi un dibattito ampio e partecipato su tutti i problemi posti dal territorio e di costruire un solido partito unito nell’affrontare i temi politici e le scadenze elettorali sia a livello provinciale, sia nei circoli comunali, a partire dall’organizzazione delle prossime primarie per l’elezione del candidato alla presidenza della Regione. L’assemblea ha riconfermato l’attuale posizione espressa dal partito nei confronti dell’amministrazione comunale del capoluogo da cui discende l’impegno a lavorare in modo unitario su nuove e alternative scelte amministrative nella prossima elezione.  

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici sui Social