3 Luglio 2022

Siracusa, Solarium e barriere architettoniche: l’associazione Valorabile contro il Vermexio

Non usano mezze parole i rappresentanti dell’associazione Valorabile: “Questo spazio pubblico – scrivono in post sui canali social mostrando un’immagine del solarium dello Sbarcadero accolto con entusiasmo dal sindaco di Siracusa, Francesco Italia – è la sconfitta di una amministrazione che non migliora ma regredisce”.

“Era l’estate scorsa – commentano da Valorabile – quando venne costruito lo stesso solarium a cui si aggiunse in maniera davvero poco inclusiva una rampa quasi inutile e discriminante, a cui seguirono promesse di inclusione e miglioramento di questi solarium per la prossima estate, cioè questa”. Nulla invece sarebbe cambiato in termini di piena accessibilità ai solarium pubblici in città.

“Sono anni che si fanno Solarium pubblici, sempre gli stessi, inaccessibili senza tangibili miglioramenti”. L’associazione lamenta la scarsa considerazione che l’Amministrazione comunale dedica al tema della disabilità costruendo stereotipi dannosi e non facilita certamente lo sviluppo di un ambiente culturale e sociale sano.

“Forse pensi che non andiamo al mare?” si legge ancora nel post. “C’è chi vorrebbe ma gli viene negato proprio da chi ha il compito di pensare a tutti i cittadini che fanno la città”.

“La scelta di dove andare, quando e come lasciala alle persone che sono tutte uguali, bianche o non ,alte o basse ,imprenditore o impiegato, normo abili o meno abili, 

Il dovere amministrativo in uno spazio pubblico è di concedere le stesse possibilità”.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici sui Social