28 Maggio 2022

Siracusa, la Procura sequestra l’area dell’incendio all’interno dello stabilimento Lukoil

La Procura della Repubblica di Siracusa ha sequestrato l’area all’interno della raffineria Isab Lukoil del polo petrolchimico siracusano dove ieri mattina si era sviluppato un incendio che ha provocato il ferimento di tre operai, uno dei quali in gravi condizioni è stato ricoverato al reparto grandi ustioni del Cannizzaro di Catania.

Non si tratta del primo incidente avvenuto negli stabilimenti siracusani ed questa volta, i magistrati intendono ricostruire quanto accaduto durante alcuni lavori di manutenzione di un impianto operati da un’azienda metalmeccanica locale e di accertare l’esistenza di eventuali responsabilità. Lukoil intanto, ha dichiarato che si sarebbe verificato un fenomeno di “fumosità dall’unità 1600 generato da una pompa di fondo colonna”.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici sui Social

Pubblicità elettorale