5 Ottobre 2022

La Carovana dell’economia circolare, sabato alla Pizzuta iniziativa di Comune a Legambiente

Si terrà sabato prossimo in piazza Ernesto Cosenza, alla Pizzuta, con il patrocinio del Comune, la tappa siracusana della “Carovana dell’economia circolare” organizzata da Legambiente nell’ambito della terza edizione della manifestazione “Sicilia munnizza free”. Si tratta di una campagna di sensibilizzazione, che parte proprio da Siracusa, sull’importanza della raccolta differenziata e per affermare che con la cultura del riciclo si trasforma il rifiuto in risorsa. Il Comune sarà presente con il sindaco, Francesco Italia, e l’assessore all’Igiene urbana, Andrea Buccheri. 

Si comincerà alle 9,30 e nel corso mattinata i cittadini potranno partecipare a una serie di attività, dibattiti, laboratori del riciclo e del riuso e sperimentare come conferire in maniera corretta ed efficace i rifiuti differenziati. Sul posto, infatti, sarà presente anche un centro di raccolta mobile della Tekra dove portare e pesare i rifiuti ricevendo in cambio, in base anche a una valutazione sulla qualità degli scarti, un corrispettivo in buoni barattabili con prodotti dei negozi della rete green di Siracusa. Sono previste, inoltre, attività di intrattenimento e di animazione per i bambini.

«In questi anni – dicono il sindaco Italia e l’assessore Buccheri – Siracusa ha compiuto notevoli passi in avanti attestandosi ormai stabilmente intorno al 50 per cento di differenziata e facendo molto meglio delle altre città medie e grandi della Sicilia. Siamo soddisfatti di ciò ma non basta e non ci basta, e per tale motivo abbiamo dato il patrocinio  a questa iniziativa di sensibilizzazione. L’obiettivo fissato del 65 per cento di differenziata non è lontano ma per raggiungerlo bisognerà che tutti impariamo a selezionare meglio gli scarti dal punto di vista della qualità e che la Regione riesca a organizzare un ciclo dei rifiuti rispondente alle esigenze dei territori».

La “Carovana dell’economia circolare” nelle prossime settimane toccherà altre 12 città siciliane con un numero di abitanti superiori a 40 mila. L’evento di sabato sarà aperto da uno spazio dedicato alle realtà cittadine virtuose dell’economia circolare: Slow Food, Banco Alimentare, associazione Astrea “Io dono” e Le PenaPal Giacimenti Urbani.

Seguirà il dibattito “Un salto di qualità per l’economia circolare”, al quale parteciperanno, oltre al sindaco Italia e all’assessore Buccheri: Andrea Bertozzi, responsabile Innovazione Alea Ambiente del comune di Forlì; Andrea Del Canton, direttore tecnico di Tekra; Tatiana Gambarro, presidente del Comitato raccolta differenziata di Siracusa; Tommaso Castronovo, responsabile Economia circolare di Legambiente Sicilia; Susi Griso, Gestione Ambiente di Cna; Rita Lo Monaco, presidente del consiglio comunale di Ferla; Fabio Costarella di Conai.   

Per l’appuntamento gli organizzatori si sono avvalsi della collaborazione di Città Educativa del Comune, dell’associazione Rifiuti Zero, del Comitato raccolta differenziata e di Legambiente Siracusa.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici sui Social

Angelo Guardo Floridia