27 Maggio 2022

Ordine Architetti: sinergie e collaborazioni per garantire programmazione strategica

Si sono svolte giorno 8 e 9 aprile le due Giornate di Studio interprovinciali, Next generation EU – PNRR che, i Consigli degli Ordini degli Architetti PPC di Siracusa e di Enna hanno organizzato rispettivamente a Siracusa ed Enna, per manifestare il loro impegno e la loro disponibilità a contribuire alla realizzazione di quella programmazione strategica di area vasta che deve essere attuata attraverso il progetto di architettura, considerato lo strumento decisivo per puntare a trasformazioni urbane di qualità. 

E’ in questa direzione – affermano i presidenti Sonia Di Giacomo e Sebastiano Fazzi – che i due Ordini si stanno impegnando per promuovere, sui rispettivi territori provinciali, il concorso di progettazione attraverso l’utilizzo della piattaforma concorsiawn.it che ne consente la gestione in forma anonima e digitale. Inoltre, proseguono i due Presidenti, “la volontà è quella di dare un fattivo contributo alla crescita dei nostri territori che, seppur con differenti peculiarità, si trovano a vivere un momento storico unico. Questa metodologia consentirebbe di far ritornare il progetto di architettura al centro dello sviluppo e della crescita dei territori, favorendo le strategie di sviluppo comune e rimuovendo gli ormai diffusi fenomeni di spopolamento”.

Gli incontri, che hanno avuto come obiettivo l’apertura di un focus sullo stato di attuazione del PNRR, sulle opportunità che sono in campo e sulle sfide che ci attendono come nazione e come sistema regionale, hanno visto la partecipazione di relatori e ospiti d’eccezione insieme ad alcuni rappresentanti di sindaci, esperti di programmazione e presidenti degli Ordini degli Architetti PPC siciliani. Sono stati trattati i temi della programmazione 2021 – 2027 da differenti punti di vista, e sono stati presentati alcuni esempi virtuosi messi in campo. I contributi della politica sono stati determinanti al fine di un confronto su regole e modalità che possano portare ad una immediata messa in campo di progettazioni di qualità che riescano a contribuire al miglioramento della qualità della vita.

Le conclusioni delle due giornate sono state affidate al Presidente della Consulta Regionale degli Architetti PPC siciliani, Pino Falzea, al Senatore Fabrizio Trentacoste, alla Sottosegretaria al Sud e alla Coesione Territoriale, On. Dalila Nesci e al Sottosegretario Infrastrutture e Mobilità Sostenibili, Giancarlo Cancelleri. 

In conclusione, i due presidenti Sonia Di Giacomo e Sebastiano Fazzi è con soddisfazione che ritengono di aver raggiunto l’obiettivo prefissato, finalizzato a conseguire una stretta rete di collaborazione fra il Governo nazionale, l’ANCI nazionale, il Consiglio Nazionale Architetti PPC, le Amministrazioni territoriali e gli ordini professionali tale da garantire, in futuro, il monitoraggio dei processi progettuali e il conseguimento degli obiettivi tesi alla trasformazione territoriale di qualità.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici sui Social

Pubblicità elettorale