27 Maggio 2022

Avola, conclusi i lavori di efficientamento: risparmio energetico del 72%

Meno 9.000 tonnellate di CO2 immesse nell’aria che corrispondono a circa 46.000 alberi piantati e un risparmio energetico del 72% sono alcuni numeri del risultato dei lavori di efficientamento, appena conclusi, realizzati per il Comune di Avola dalla ESCo City Green Light. Un intervento che si inserisce in un percorso che vede City Green Light accanto all’amministrazione comunale per accompagnarla nel processo di transizione energetica.
L’intervento, iniziato nell’agosto del 2018 ha previsto la sostituzione con sorgenti LED di 7.489 punti luce tradizionali e la realizzazione di oltre 500 nuovi impianti.Lavori che hanno permesso di creare un’illuminazione più sicura, più efficace e soprattutto green al 100% che ha prodotto un elevato risparmio energetico con una drastica riduzione dei consumi che sono passati da 4.150.000 kWh a 1.200.000 kWh all’anno. 

Non solo risparmio energetico ma anche rispetto e tutela del patrimonio artistico del territorio. Infatti, il progetto prevede anche interventi di illuminazione architetturale per valorizzare edifici storici e chiese barocche del centro storico. I risultati dell’intervento saranno presentati, giovedì 14 aprile, alle ore 17,00, nel Municipio di Avola, Cortile Modica, Corso Giuseppe Garibaldi 61, durante un evento dove sarà presente il sindaco di Avola, Luca Cannata. 

“In questi anni abbiamo portato avanti progetti importanti sulle infrastrutture a led e sull’efficientamento energetico – afferma Cannata – proseguiamo così a migliorare la città dal punto di vista visivo, economico, della sicurezza e infrastrutturale attraverso la collaborazione con City Green Light che ci ha permesso di conseguire un’effettiva contrazione dei consumi e dei costi gestionali e di abbattere l’inquinamento luminoso consentendo, contestualmente, la diffusione di una maggiore illuminazione in tutta la città con servizi tecnologici integrati tali da promuovere l’ottimizzazione, l’implementazione e l’innovazione dei servizi pubblici in ambito urbano ”.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici sui Social

Pubblicità elettorale