27 Maggio 2022

Crisi zona industriale, Adorno (PD): occorre mobilitazione di politica, società e istituzioni

In una nota diffusa alla stampa, il segretario provinciale del Partito Democratico di Siracusa, Salvo Adorno, interviene sul dibattito relativo alla crisi della zona industriale e sul clima generale d’incertezza.

“Il Pd di Siracusa – dichiara Adorno – coglie con preoccupazione e urgenza la denuncia di uno stato di crisi della zona industriale che viene sia dai sindacati sia da Confindustria.  Il già precario stato di salute dell’area industriale è in questi ultimi giorni aggravato dalla guerra, con le sue conseguenze sanzionatorie, che rischia di compromettere gli assetti finanziari delle imprese con ricadute drammatiche sulla situazione occupazionale. Al contempo stiamo toccando con mano quanto sia debole e disarticolata la risposta del governo nazionale e regionale nel merito dell’istituzione dell’area di crisi complessa. Tutta l’area industriale vive in un clima di incertezza. Nel peggioramento della situazione geopolitica e nelle ricadute della crisi energetica sulla nostra realtà già in difficoltà bisogna continuare a perseguire una risposta che metta insieme tutela del lavoro e dell’ambiente. È necessaria una forte mobilitazione dal basso che veda uniti tutti i soggetti della società, della politica e delle istituzioni. Il Pd intende partecipare e farsi promotore di ogni azione atta ad affrontare lo stato di crisi.” 

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici sui Social

Pubblicità elettorale